mercoledì 25 novembre 2009

Ode alla nebbia



O nebbia fastidiosa,
che penetri negli ossi
e fai la via dubbiosa
e fai finir nei fossi,

madre d’ogni incidente
e d’ogni guida vana,
che mandi fuor di mente
chi scende in Val Padana,

tu che rendi irreale
il mondo e le persone,
tu nemica mortale
del povero pedone,

sei scesa all’improvviso
col manto cinerino
per rendere più griso
il cielo novembrino,

o nebbia inaspettata,
ricevi il mio saluto!
appena ti ho annusata,
ho fatto uno starnuto.

9 commenti:

  1. io l'ho salutata con un po' meno poesia ed entusiasmo!!

    RispondiElimina
  2. Cara Saamaya,

    il mio saluto si limtita a uno.. starnuto ;-) Però è vero che la nebbia ha un suo fascino, che mi attira.

    Spero che non mi attiri in qualche fosso, con l'auto.. :-D

    Ciao!

    RispondiElimina
  3. E grazie della tua presenza qua, vedo :-)))

    RispondiElimina
  4. Ho trovato una maglietta di Napoli verace dove c'era scritto "Dio creò la Padania... e accortosi dell'errore creo la nebbia" sarà vero? ;-)
    Ciao Ross

    RispondiElimina
  5. Ciao,

    per lanciare il gruppo di poesia del Progetto Cicero, sto lanciando un concorso “Poesia Immaginata” che premia i migliori accostamenti “Poesia – Fotografia”.

    Il bando è all’indirizzo http://progettocicero.ning.com/forum/topics/concorso-poetico-poesia .

    Ti volevo chiedere di partecipare con una foto, una poesia o entrambe le cose.

    Un saluto

    Guido Mastrobuono

    RispondiElimina
  6. Con incredibile ritardo, mia cara Ross, ho visto questo tuo ultimo commento sulla Padania... ;-)

    Mi hai fatto sorridere di gusto... :-D Eh, L'ironia veneta, anzi veneziana.. ;-)

    A proposito. Ma il Veneto (almeno quello più a sud) non è una parte della Padania? :-P

    Un abbraccio :-))

    Ps. Ma il Signore, quando creò l'acqua alta a Venezia, vi voleva affogare? ;-)

    RispondiElimina
  7. Caro Guido,

    purtroppo la mancanza di tempo (e un po' di pigrizia) mi impediscono di andare oltre alle poche cose che scrivo qui nel blog.

    Grazie comunque per il tuo graditissimo invito e in bocca al lupo per l'iniziativa :-))

    Ciao!

    Ps. Anche con te, mi scuso per il ritardo nel risponderti..

    RispondiElimina
  8. Andrea Pellinghelli15 giugno 2012 02:54

    anchio ho appena fatto una poesia sulla nebbia. andatela a vedere. è pubblicata sul mio profilo di facebook come nota e si chiama "O Nebbia".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo Andrea, non hon un account in facebook, per cui mi dispiace non poter leggere questa tua poesia.

      Un caro saluto

      Elimina