venerdì 20 novembre 2009

Il melograno: 613 semi























Nel post sull’autunno, scritto tre giorni fa, ho ricordato la varietà di frutti che rendono preziosa questa stagione.

Una carissima amica blogger, Abdita, mi ha fatto notare che non ho ricordato il frutto del melograno.

In effetti è una dimenticanza imperdonabile. Si tratta di un frutto buono e salutifero, e ricco di significati simbolici.

Il melograno per i suoi numerosi semi è sempre stato segno di abbondanza, ricchezza e fertilità.

È uno dei prodotti elencati nella Bibbia come beni preziosi della Terra Promessa: “Paese di frumento, di orzo, di viti, di fichi e di melograni; paese di ulivi, di olio e di miele” (Dt 8, 8).

Inoltre, il melograno è nella tradizione ebraica simbolo di onestà e correttezza, dato che il suo frutto conterrebbe 613 semi, che come altrettante perle sono le 613 prescrizioni scritte nella Legge (Torah): 365 divieti e 248 obblighi, osservando i quali si ha un comportamento giusto.

Il detto va preso in senso paradigmatico ovviamente, come ogni proverbio, poiché il numero dei semi della melagrana è variabile, e si aggira comunque intorno alle 600 unità.

Passando dal sacro al profano, il succo di melagrana è un'autentica spremuta di salute, dal momento che contiene vitamine C e del gruppo B, potassio e polifenoli antiossidanti.

Per farmi perdonare la dimenticanza di questo frutto così ricco di storia e di… antiossidanti, presento l’immagine più bella che io ho in mente al riguardo:

“La Madonna del melograno”, di Sandro Botticelli, del 1478, pittura su tavola, che si trova nella Galleria degli Uffizi di Firenze.

Devo comunque far notare che nella simbologia cristiana, e qui in particolare, la melagrana che Maria tiene nel palmo della mano è simbolo di passione. Quel colore rosso vermiglio dei semi...

Ecco perché la stupenda bellezza delle figure fa da singolare contrasto con la serietà degli atteggiamenti.



4 commenti:

  1. Non è vero che il melograno contenga circa 600 semi, ma circa 300!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le fonti più accreditate parlano di 600 semi e più.

      Vedi ad esempio: https://it.wikipedia.org/wiki/Punica_granatum

      Ciao!

      Elimina
  2. perchè chiederci quanti semi ha un melograno?sarebbe come chiederci quanti peccati sono in fondo l'anima dell'uomo? l'involucro racchiude il bene o il male

    RispondiElimina
  3. in un giardino a Rabat in Egitto ,il padrone di un frutteto pieno di alberi carichi di melograni , mi disse che ogni frutto, piccolo o grande conteneva 613 semi,ho capito cosa voglia dire credere avere fede e fiducia in chi credi ti stia dicendo la verità per ciò che dice.

    RispondiElimina