venerdì 9 maggio 2008

Home Page (in versi)














Salire in alto è qualcosa di innato nella natura umana.
Scalare la Home Page di Oknotizie (e di ogni altro aggregatore) fa parte dell’innato istinto dell’utente.



Tutti nel mondo cercan di scalare;
c’è chi vuole scalare le montagne,
chi nella luna il piede vuol posare;
e chi, se non va in Home, è triste e piagne.

La porta della Home è molto stretta
e numerosi sono i pretendenti;
così per arrivare in su la vetta
spinte e sgambetti sono assai frequenti.

C’è chi cerca notizie un po’ curiose,
chi parla del governo o di Veltroni,
chi mette video, foto maliziose,
chi dà del p*rla a Silvio Berlusconi.

C’è chi rimane in Home a punti zero,
chi, con molti, scompare in un istante;
qualcuno sale sempre su leggero,
qualch’altro scende giù sempre pesante.

C’è chi cerca di andare in compagnia,
e chi tenta da solo la scalata;
c’è chi ha trovato poi qualche altra via
e sale, ma rischiando la bannata.

Contro ogni legge gravitazionale
i più pesanti vanno spesso in alto;
ma se qualcuno veramente vale
alla fine riesce nell’assalto.

Ma qui non voglio fare la morale;
chi scrive in Okno cerca di apparire.
Ed ho postato questo madrigale
perché in Home Page anch’io vorrei salire.






Foto in alto: Piazza di Spagna e Trinità dei Monti, con la celebre Scalinata (1721-1725), opera di Francesco de Sanctis.
Stampa di Giuseppe Vasi del 1761

4 commenti:

  1. Gran bella e simpaticissima poesia. Complimenti Amicus.

    RispondiElimina
  2. Ti ringrazio, Pczadero, di questi complimenti, che mi fanno veramente piacere :-)
    Vedo che apprezzi i miei pensieri in rima.. :-)

    RispondiElimina
  3. Grazie per l'apprezzamento, Libera-mente!
    Ho voluto ricordare, con serena ironia, che le scalate non sono sempre fatte con mente libera... ;-)
    Ciao!

    RispondiElimina