sabato 2 febbraio 2013

Nel buio del mondo, una luce




La Candelora illumina il buio del mondo.

Tante piccole candele oggi vengono accese nelle Chiese, per indicare la fede in Cristo, luce delle genti.

Altri tipi di  luce si accendono, per illuminare le case e le nostre città.

Ma c’è bisogno di una luce più intima per illuminare la nostra mente e il nostro cuore; una luce che le solite fonti energetiche non possono far arrivare agli utenti.

È la luce di Cristo. Inesauribile, rinnovabile, non inquinante, anzi, salutare, e senza bolletta bimestrale.

Al riparo perfino dalla spending review.

Lasciamoci avvolgere da questa luce, che ha la forza di vincere le tenebre del male.

Buona festa della Candelora, con un bel canto di Taizé: "De noche iremos".


De noche, iremos de noche,
que para encontrar la fuente.
Solo la sed nos alumbra,
solo la sed nos alumbra.

Di notte, andremo di notte,
per incontrare la fonte.
Solo la sete ci illumina,
solo la sete ci illumina.
 
 
 

6 commenti:

  1. anche nella solitudine più estrema, nel dolore, anzi sono in questi momenti che conosciamo il Signore. Una luce che a volte si presenta piccola ma quanto potente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di questa tua riflessione, carissimo Luca, che condivido pienamente :-))

      Elimina
    2. Ha ragione Luca, sono i momenti che piu puliti. Non so Amicus, una persona oggi mi ha detto che l'amore per essere vero deve aver la sua sofferenza e credo che sia vero..deve avere la sua carne da patire. Il sentimento per crescere ha le sue vie tortuose.

      Anche se ai tempi del web, corre il rischio di essere idealizzato, frasi e frasette e tanti copincolla che ci fanno dimentare che l'amore è carne che patisce e gioiosce, che è passione che desidera..

      che è apertura all'infinito.

      Di notte, andremo di notte,
      per incontrare la fonte.
      Solo la sete ci illumina,
      solo la sete ci illumina.

      Speriamo di aver sempre sete..e di non scandalizzarci mai di quello che siamo..

      Ciao Amico..Nell



      Elimina
    3. Un saluto, carissima Nell, e grazie del tuo apporto, sempre così appassionato... :-)

      Elimina
  2. Che il Signore illumini sempre le nostre vie.

    Buona domenica, Antonio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona domenica anche a te, Gianna carissima :-)

      Elimina