martedì 29 marzo 2011

L'ora legale fa i suoi effetti! (strambotto)















Cari amici, il tempo è poco,
vi saluto per un poco;
non piangete per sì poco,
sono un blogger che val poco.

Le nottate duran poco
e già pria scrivevo poco;
per dormire almeno un poco
chiudo il blog, ma sol per poco...

Sto scherzando con il poco!
Ormai infatti, a poco a poco,
sto imparando (ci vuol poco)
quest’orario che val poco.

Il colpevol, molto o poco,
è un orario strambo un poco,
che mi ha fatto far, di poco,
lo strambotto sopra il poco.


Amicusplato


14 commenti:

  1. Mannaggia, ti ha proprio scombusolato di brutto, questo cambio d'orario...
    ...spero sia uno "stop" rapido e indolore...
    ...mi mancano già i tuoi post! :-)

    Abbraccio!

    Maddy

    RispondiElimina
  2. È un periodo di impegni vari... ;-)

    L'orario è solo una scusa... e così, qui mi diverto un po' ;-)

    Grazie, Maddy della tua premura :-)

    Un abbraccio :-) Ora vado a dormire... ;-))

    RispondiElimina
  3. ti saluto un POCO pur io!
    :-)

    RispondiElimina
  4. Ma scrivi sempre ad ore così piccole????
    Io non resisterei....
    Se per caso soffri d'insonnia... dimmelo che ti posto le Variazioni Goldberg!

    Scherzo e spero di non essere stata indiscreta...

    Divertente lo strambotto,
    ogni tanto ci vuole!
    Ciao!

    RispondiElimina
  5. Ciao, carissima Saamaya! :-))

    Era un bel po' (un bel poco...) che non ci sentivamo ;-)

    Grazie della visita :))

    RispondiElimina
  6. Mia cara Gianna :-) resto, resto... ;-)

    Mi piace scherzare, ogni tanto... :-D

    Un abbraccio :-))

    RispondiElimina
  7. Mi piace scrivere di notte, mi concilia... :-)

    Ma poi faccio ottime dormite, concentrate, riposanti ;-))

    Se mi posti Bach, carissima Annamaria, mi fai restare sveglio :-D

    Grazie dell'apprezzamento :-)

    Buona settimana :-))

    RispondiElimina
  8. No, non ci lasciare.
    Per me sei un appuntamento importante, sia per le tue riflessioni e sia per la competenza musicale. No, non ci lasciare.
    grazie
    luisa

    RispondiElimina
  9. Ma io non ho nessuna intenzione di lasciare... ;-)

    Grazie, carissima Luisa, della tua stima :-)

    Ciao!

    RispondiElimina
  10. Lo so che Bach ti piace, Antonio!
    La mia era una battuta perchè ho scoperto - e certo lo saprai anche tu - che le Variazioni sono state scritte proprio per un tizio che non riusciva a dormire!

    Buona serata!

    RispondiElimina
  11. esiste un feed rss per la tua pagina?

    RispondiElimina
  12. Una battuta finissima, cara Annamaria, da intenditrice... ;-))

    È vero, le Variazioni Goldberg furono scritte per un insonne personaggio ;-)

    Grazie di avermelo ricordato :-))

    Antonio

    RispondiElimina
  13. Caro Imaurozip,

    se mi dici cosa è un feed rss, e come si fa, dopo ti saprò rispondere.. ;-)

    La mia ignoranza al riguardo è totale. :-(

    Grazie della tua presenza, e di una eventuale spiegazione :-))

    Ciao!

    RispondiElimina